Il coach professionista certificato

banner-coaching

l'importanza della certificazione ICF, International Coach Federation 

Il coaching è un rapporto di collaborazione che si stabilisce tra coach e cliente (coachee) che attraverso un processo di pensiero creativo e stimolante ispira a massimizzare il proprio potenziale in ambito sia lavorativo che personale.

Questa è la definizione dell'approccio data ufficialmente dall'ICF, International Coach Federation, federazione fondata nel 1995, è la più grande organizzazione al mondo che raccoglie più di 20.000 professionisti in più di 100 nazioni.

In Italia ancora c'è molta confusione sulla figura professionale del coach, per questo è importante che ci sia un'associazione di categoria che garantisca la credibilità del professionista in base a standard qualitativi ed etici sulla sua formazione ed esperienza.

La federazione ha importantissimi e solidi valori: integrità, collaborazione, eccellenza e rispetto. Inoltre richiede elevati standard di qualità ed etica professionale, tramite percorsi formativi, pratica certificata e supervisione (mentoring), oltre ad un esame internazionale per ottenere la credenziale ed aggiornamenti continui sulla pratica e l'etica del coaching, in modo simile a quanto in Italia accade in medicina con ECM (educazione continua in medicina), nel coaching si definiscono CCE (continuing coach education).

La federazione utilizza alcune sigle per definire il livello di formazione e di esperienza dei propri coach e fornisce programmi di studio accreditati: è utile conoscere il significato di queste sigle per capire a quale professionista ci si rivolge.

Coloro che hanno seguito un ACSTH hanno seguito un programma breve (di minimo 30 ore), coloro che hanno seguito un programma completo ACTP hanno minimo 125 ore di formazione; ci si può iscrivere alla Federazione e accettare gli standard etici come formandi associati, oppure ottenere le credenziali ACC, PCC o MCC.

La sigla ACC è per un coach accreditato che ha superato l'esame internazionale dopo una formazione di un programma completo (minimo 60 ore), supervisione da un mentore più esperto e minimo 100 ore di pratica svolta certificata e a pagamento; il coach PCC ha un'esperienza di minimo 500 ore di pratica svolta e 125 ore di formazione, il coach MCC 2.500 ore di pratica oltre ad ulteriori ore di formazione.

L'ICF e i suoi professionisti sono scelti da grandi aziende e organizzazioni: per esempio American Express, Prada, Maserati eccetera (in Italia, per esempio, Pirelli, Peroni, Poste, Coop ecc.).

Gli standard e la diffusione dell'ICF a livello internazionale consentono di fornire risultati sulla sua applicazione basati su ricerche statistiche su vasta scala.

I benefici del coach professionista sono statisticamente provati nei paesi membri della federazione: il coaching ha un ROI elevato (ritorno dell'investimento, minimo 6 volte quanto investito); raddoppia l'efficacia nei team di lavoro e la gestione del tempo (sia per i singoli che per i team di lavoro); migliora del 70% la performance lavorativa, le abilità comunicative e di relazione.

L'accordo di coaching prevede un rapporto di confidenzialità tra il coach e i coachee e l'assenza del conflitto di interesse. Il coach è l'esperto del processo, dell'approccio e del metodo; il cliente coachee è – e resta – il maggior esperto di se stesso, mantenendo così un rapporto di partnership e di parità, senza alcuna gerarchia tipica di altre relazioni professionali (per es. medico/paziente).

Il professionista certificato da ICF è quindi un esperto di processo, e non un esperto di contenuto delle attività di business che aiuta ad accelerare.

L'ICF organizza a livello internazionale una volta l'anno (di solito in primavera) una settimana di divulgazione con conferenze, workshop e sessioni gratuite per mostrare in cosa consiste l'approccio e quanto può essere versatile ed efficace sia con gli individui, che con le aziende:

Il modo migliore per conoscere il coaching è provarlo. Noi di Accademix siamo a disposizione: puoi contattarci direttamente a questo link e ti risponderemo nel più breve tempo possibile.

Startup Innovative: Com'è la situazione in Italia
Il Coaching: Quali sono i benefici?

By accepting you will be accessing a service provided by a third-party external to https://www.accademix.it/