Imballaggi in plastica: il reparto “Plastic free”

L'Uso ecosostenibile degli imballaggi in plastica per l'insegna EKOPLAZA 

Si tratta di un tema sempre più sentito in qualunque settore, l'uso degli imballaggi in plastica dovrà essere ridotto al minimo se vogliamo garantire la salute e la sopravvivenza dell'ambiente.

Nel settore dell'ortofrutta confezionata, ad esempio si fa un uso talmente indiscriminato delle plastiche che in molti casi sono addirittura non riciclabili, mentre se parliamo di ortofrutta fresca l'imballaggio stesso serve per un tempo molto limitato.

Tutte queste considerazioni avranno portato un retailer olandese bio, ad insegna EKOPLAZA, specializzato in prodotti bio, ad introdurre un reparto Plastic free, in collaborazione con un'organizzazione inglese che ha come obiettivo la riduzione dell'uso improprio delle plastiche (che si chiama A Plastic Planet!).

Sono state selezionate 700 referenze, trasversalmente nelle categorie del supermercato posizionandole nel reparto in evidenza, ma con imballi completamente in materiale riciclabile, compostabile, metallo e cartoni.

Si tratta di un esperimento che non ha coinvolto solo il reparto ortofrutta, ma anche prodotti quali cereali, yogurt, carni, salse, e che nelle intenzioni dell'insegna vi è quello di estendere l'esperimento in tutti i punti vendita.

Se pensiamo ai recenti piani dell'Unione Europea per rendere le plastiche completamente riciclabili entro il 2030, e che la Cina da tempo ha attivato addirittura un blocco all'importazione di rifiuti in plastica, ci rendiamo conto di quale direzione dovrà prendere di qui a poco tutta l'industria del packaging dei prodotti alimentari.

Il bando dei sacchetti di plastica è quindi un dovere a cui devono adeguarsi tutti i paesi di oltre 40 nazioni nel mondo – compreso il Rwanda – e l'Italia pertanto si trova in "buona compagnia". 

A questo punto la realizzazione di packaging realmente utili e funzionali potrà diventare un esercizio creativo capace di portare benefici alle industrie agroalimentari in Italia?

Per capire come muovere i tuoi passi iper adottare un marketing sostenibile, puoi contattarci a questo link, dopo un breve check up gratuito, ti daremo tutte le informazioni e le indicazioni che servono realmente solo alla tua azienda.

Il coaching nelle grandi aziende: un esempio per l...
Canali di Comunicazione: Yoga 100% frutta

By accepting you will be accessing a service provided by a third-party external to https://www.accademix.it/