Innovazione e startup: esperienza Accademix al Campus Party CPIT3

arena-home-500x333

Noi di Accademix abbiamo partecipato come Speaker all'evento su innovazione e startup più importante in Italia, il Campus Party appena concluso: una splendida organizzazione, tanto fermento e desiderio di innovazione.

CPIT3 è alla terza edizione in Italia, una formula che è già molto collaudata in Europa: format fondato in Spagna nel 1997, ha più di 60 edizioni già svolte in 11 Paesi.

È un evento che attrae i geek, gli innovatori, i giovani e le aziende emergenti, ma vede la presenza anche di aziende consolidate (con Nexi come main partner, e anche Vodafone e Procter & Gamble quali sponsor di alcune gare per giovani gamers e creativi) e prestigiose università come la Luiss Guido Carli di Roma, anch'essa sponsor che ha regalato biglietti d'ingresso a giovani studenti, i primi 100 che si sono prenotati per la partecipazione, e hanno colto l'occasione di interessarsi alla Job Factory, un momento di incontro tra universitari e mondo del lavoro.

La Job Factory è stata realizzata in collaborazione con HRC Digital Generation.

Ma Il Campus Party è anche divertimento. 

Abbiamo avuto modo di assistere ad esibizioni di laser game, con spade simili a quelle della saga Star Wars, con cavalieri jedi che si sono sfidati in combattimenti; gare di droni in percorso ad ostacoli (nella corsa a cui abbiamo assistito, ha vinto il drone più piccolo, quasi un "boccino d'oro" sul modello del Quidditch di Harry Potter); esperimenti di arte in realtà aumentata applicabili su murales che rendono viva e attiva la street art; simulatori di realtà virtuale e tante, tantissime app di nuova uscita oppure in lavorazione (per esempio, Lightdrop che in controtendenza ha la mission di radunare le persone nella vita reale).

Oltre al divertimento, interessanti spunti di riflessione e approfondimento. Tanti gli speaker che hanno animato con conferenze e laboratori la manifestazione in questi 4 giorni. Abbiamo avuto il piacere di ascoltare Luca Barboni e il suo intervento sul growth hacking, autore del libro Growth hacking. Fai crescere la tua impresa online, che ha spiegato quando è il momento di spingere l'acceleratore per una startup, e quando invece non è ancora il momento adatto.

Un'analisi del business aiuta a comprendere in quale fase si trovi la startup, e un aumento della consapevolezza dello startupper (magari con buona una sessione di business coaching) sono passaggi utili per creare una strategia e un piano di azione.

Anche noi di Accademix abbiamo dato il nostro piccolo contributointroducendo un'"innovazione": la nostra coach ha tenuto un laboratorio di coaching dal titolo che è tutto un programma "Cosa ti porti a casa dall'esperienza di Campus Party?".

Il nostro workshop nella giornata conclusiva dell'evento ha visto Claudia Minozzi, coach accreditata certificata ICF miscelare un tool collaudato di coaching & gamification (The Coaching Game, linea Points of You ®) con una innovazione tecnologica: gli ologrammi.

Un video animato con musica rilassante, proiettato tramite apposito visore per ologrammi, è stato parte della sessione di coaching, e ha stupito i presenti incuriositi da questo mezzo insolito.

Dalle ricerche che abbiamo svolto, ci risulta essere la prima volta in Italia che venga utilizzato il mezzo degli ologrammi unito al coaching, mentre è già stato utilizzato e testato un sistema di ologrammi in ambito di apprendimento. Secondo una prova sul campo effettuata da Studio Tangram per un progetto dedicato ad Allianz Assicurazioni l'elemento dell'ologramma migliora la ritenzione dell'apprendimento stesso (learning retention), ovvero favorisce la memorizzazione di quanto appreso.

Nel nostro caso, gli ologrammi – di sicuro memorabili! – però sono stati utilizzati in modo differente, Secondo lo spirito che caratterizza il processo di coaching e scoperta facilitato dagli strumenti Points of You ® e cioè "unexpected but precise", inaspettato ma preciso.

I partecipanti al workshop sono stati coinvolti in modo creativo e sorprendente, e dopo un'esplorazione interattiva e facilitata dalla coach Claudia Minozzi si sono portati a casa nuove consapevolezze e un piano d'azione per fare tesoro di quanto vissuto durante l'esperienza di Campus Party 2019. 

Se vuoi provare anche tu questa esperienza con ologrammi dal vivo, dopo l'estate, Accademix si occuperà di workshop di coaching dedicati alle startup, e al team della tua azienda. Prenotati per una call che ti illustrerà maggiori dettagli. 

Per ora vi lasciamo alle vacanze augurandovi un'estate meravigliosa! Arrivederci a settembre !

Accademix cresce, nuova partnership di eccellezza:...
Accademix: COACHING al Campus Party CPIT3 con Clau...

By accepting you will be accessing a service provided by a third-party external to https://www.accademix.it/