STARTUP WEEKEND: Finalisti all’evento, nuove idee efficaci ai tempi del Corona virus

brainstorming-Nuove-idee

Techstars Startup Weekend Italy ha organizzato un evento grandioso nel periodo del Covid 19, lanciando una sfida alle startup: realizzare in 54 ore una proposta concreta ai numerosi problemi causati da questa pandemia!  

Techstars Startup Weekend Italy ha organizzato un evento grandioso nel periodo del Covid 19, lanciando una sfida alle startup: realizzare in 54 ore una proposta ai numerosi problemi causati da questa pandemia! 

Hanno risposto in molti nel lungo weekend del 17-19 aprile: tutto il mondo si è riunito virtualmente, e da tutta Italia hanno aderito innovatori, creativi, imprenditori e tutti coloro che volevano lanciare proposte adatte a risolvere un problema reale ai tempi del Coronavirus.

Startup weekend è un contest che richiedeva di passare in poco più di due giorni dall'idea al pitch di presentazione agli investitori, sviluppando un Business Model Canva, un'analisi di mercato e dei competitor, la fattibilità a livello economico e giuridico, una road map con le fasi di crescita di un business ripetibile e scalabile, e una comunicazione efficace tramite un mini video con slide e voce per raccontare un progetto di startup concretamente realizzabile.

Oltre alle tempistiche stringenti, la sfida era collaborare con sconosciuti, in un team nato per quell'occasione, senza potersi vedere in faccia, e con una squadra non sempre composta da tutte le professionalità necessarie a confezionare una startup in poche ore!

Ma siamo in tempi straordinari, e anche queste limitazioni sono state di grande stimolo per raggiungere risultati altrettanto straordinari!

La sanificazione degli ambienti (in particolare ascensori), rendere con una cover le mascherine più "accettabili" dal punto di vista emotivo, una app per mantenersi in forma e portare avanti uno stile di vita sano: queste sono state le tre proposte vincitrici del contest che ha visto centinaia di persone collaborare su Discord, piattaforma online scelta per l'evento (unico aspetto migliorabile di questo grande e meraviglioso Techstars Startup Weekend).

Anche altre nascenti startup però si sono piazzate nei dieci finalisti perché hanno ben individuato e risposto a problemi reali causati dal Covid.

Meritano una menzione speciale:

  • Una app per sostenere i locali, ristoranti, pub durante il periodo di chiusura grazie a buoni acquistati dai clienti affezionati, che aumentano il loro valore nel tempo.
  • Una soluzione virtuale per le cerimonie funebri applicabile in tutto il mondo e che potrà essere utile anche in seguito per i parenti lontani.
  • Una app per le coppie per mantenere vivo il rapporto a distanza e per essere vicini durante questo lockdown.
  • Una piattaforma per la didattica a distanza, una didattica che ripropone i metodi attivi (pensiamo al metodo Montessori come fonte di ispirazione) e aggiunge un ruolo dinamico agli studenti che diventano i digital mentor dei professori, aiutandoli nella gestione dell'aula virtuale.
La nostra co-founder di Accademix Claudia Minozzi ha partecipato proprio nel team di quest'ultima proposta: occupandosi di didattica universitaria e post universitaria da 20 anni, ha portato il suo vissuto, e la sua esperienza come team coach e business coach.

Inoltre, Claudia non è nuova a soluzioni di questo tipo: già durante la versione online 2019 del corso di game design e gamification design Fai il tuo gioco si è avvalsa proprio di uno studente che durante le lezioni webinar ha gestito l'aula virtuale, il collegamento e i problemi tecnici, ricevendo in cambio l'iscrizione gratuita al corso stesso.

L'aiuto degli studenti agli insegnanti, nella proposta della startup nascente durante lo Startup weekend, sarà premiato con badge virtuali e con libri e giochi offerti da una possibile rete di partner.

Non mancano di certo le difficoltà pratiche nel mettere in atto questa nuova didattica a distanza, che coinvolge diversi attori sociali, ma una brava startup è capace di "pivotare", cioè modificare la direzione, il tiro di partenza, implementare nuove soluzioni, e cambiare proposte.

Ci auguriamo che lo spirito di questa manifestazione (egregiamente condotta da una grande squadra di organizzatori, facilitatori e mentor, tra cui ricordiamo e ringraziamo Ferdinando Bonsegna, Simone Demelas, Antonio Russolillo, Alberto Dietze), piena di entusiasmo, proattività, e innovazione permanga e si diffonda positivamente in tutto il nostro Paese.

Già sono in preparazione altri eventi (come Na Startup, a Napoli) per fornire una palestra di team work e realizzazione delle business ideas a giovani e meno giovani che vogliono fare la differenza, mettersi in gioco, e rimboccarsi le maniche in tempi molto sfidanti, per trasformare una minaccia in una opportunità!

Che mondo sarà dopo il Coronavirus?
Coaching ai tempi del Coronavirus

By accepting you will be accessing a service provided by a third-party external to https://www.accademix.it/